Sara Curly: La recensione di “Just The Four Of Us”

1 min read
  • Sara Curly – Just The Four of Us
  • 21 Luglio 2023
  • ℗ Sara Curly Records

Il singolo di debutto di Sara Curly, all’anagrafe Sara Carli Ballola, volteggia in una linea di confine tra country e pop. La cantautrice italiana si avvicina da subito alla musica, in particolare all ‘Black Music’, affascinata dalle calde voci dei pilastri del blues e R&B. Nel background della cantante ci sono diversi nomi importanti, ma quello che risalta di più è senza dubbio Tracy Chapman, perché ‘Just The Two of Us’ ha molto della Chapman. 

Sul suono country pop anni ’90, costituito da leggeri arpeggi di chitarra acustica, si adagia la voce di Sara, in un lento crescendo emotivo, che racconta amicizie segnate dalla distanza, ma talmente forti da superare i confini del tempo e dello spazio. 

Voto: 7/10

ASCOLTA QUI “JUST THE FOUR OF US”:

Spotify: https://spoti.fi/3rFthGU

YouTube: https://bit.ly/44VMd2g

Amazon Music: https://bit.ly/3rD5JCk

Apple Music: https://bit.ly/3QbkmHd

/ 5
Grazie per aver votato!
Previous Story

Teenage Wrist: la catarsi emotiva di “Still Love”

Next Story

Caskets: la recensione di “Reflections”

Latest from Thursday Phonic Radar